Come Calcolare l'Importo del Buono Vacanza

Per illustrare il funzionamento dei buoni vacanza facciamo un esempio pratico.
Il Signor Rossi e la sua famiglia stanno pensando ad organizzare le vacanze estive. Appena chiuderanno le scuole partiranno per una piacevole settimana al mare e già stanno pensando a far quadrare il bilancio familiare in previsione della spesa, significativa, ma allo stesso irrinunciabile per ritrovare pace e serenità.

Navigare Facile


Il signor Rossi nel 2008 ha conseguito un reddito lordo pari a 24.000 euro, sua moglie non lavora ed i due bambini frequentano ancora la scuola. In ragione del suo reddito e del numero di componenti della famiglia avrebbe diritto ad accedere ai buoni vacanza per un totale di 1.230 euro, ottenendo uno sconto del 45%. Armati di calcolatrice il Signor Rossi e la moglie cercano di stilare un bilancio delle spese necessarie per una settimana di vacanza al mare, constatando come sia stato semplice sforare la cifra prestabilita di 1.000 euro. Con pochi click di fronte al computer scoprono, però, come sia ugualmente semplice ottenere uno sconto significativo: i 1.000 euro potrebbero ridursi del 45% e magari rendere possibile una vacanza più lunga...


Dopo attenta riflessione la famiglia decide, allora, di comprare i buoni vacanza per un totale di 1.000 euro. Sono necessari altri semplici conti: su un buono di 1.000 euro lo sconto al quale ha diritto la famiglia Rossi è del 45%, ovvero 450 euro....Quasi la metà della vacanza è gratis e l'unico vincolo, se così si può definire, è scegliere una tra tantissime strutture che hanno aderito all'iniziativa promossa dal Governo.
Ora il Signor Rossi deve semplicemente inviare la richiesta on line, attendere il suo codice di prenotazione e recarsi in banca dove verserà la quota di sua competenza (pari a 550 euro) per completare il tesoro di 1.000 da investire nella vacanza. Riassumiamo: il Governo versa 450 euro e la famiglia Rossi 550 euro. Il risultato? La nostra famiglia ha a propria disposizione 1.000 euro per divertirsi...non più per una settimana, ma per due, in virtù della cifra risparmiata con il buono vacanza!

Food

Dimenticavamo: ora la famiglia Rossi può attendere tranquillamente che i buoni acquistati arrivino a casa e nell'attesa navigare su internet alla ricerca della loro meta...